L’ACCATTIVANTE AREA DINING CLAN MILANO

19 Marzo 2018


Una semantica degli oggetti che racchiude funzionalità e pura bellezza estetica: è questa la cifra progettuale dell’area dining secondo Clan Milano, giovane marchio del mobile nato dall’incontro tra la creatività di Alessandro La Spada e la tradizione ebanistica di Figli di Isacco Agostoni. 

Una semantica degli oggetti che racchiude funzionalità e pura bellezza estetica: è questa la cifra progettuale dell’area dining secondo Clan Milano, giovane marchio del mobile nato dall’incontro tra la creatività di Alessandro La Spada e la tradizione ebanistica di Figli di Isacco Agostoni.

Una proposta concepita per arredare l’intero ambiente conviviale, a partire dall’elegante tavolo Mesa con gambe sagomate a mano e finitura in radica grigio perla, proseguendo con la monumentale credenza Roca e il suo gioco di volumi sfalsati. Un sistema modulare di specchiere retroilluminate arricchisce lo spazio con un’alternanza originale di parti sabbiate, satinate e aree riflettenti. Per una tavola glamour Clan Milano propone un’accattivante selezione di piatti in vetro sfumato color ambra, azzurro e piombo a cui abbina posate minimal in acciaio inox e bicchieri di vetro con finitura specchiata oro e cromo.

Completano la proposta sottopiatti geometrici con incisioni in foglia oro e portatovaglioli con fascia in cuoio martellato e borchia in ottone.

social_email social_facebook social_instagram social_youtube