Clan Milano rende omaggio al mondo dei motori e della progettualità automotive degli anni 70 nella nuova collezione Officina

23 maggio 2018

In occasione della Milan Design Week 2018 lo spazio di via Sottocorno diventa la location ideale per scoprire l’inedita linea di arredi contenitori Officina, una capsule collection disegnata da Alessandro La Spada per Clan Milano fatta di pezzi iconici che coniugano l’eccellenza dell’alta ebanisteria e l’originalità di un’opera d’arte contemporanea dal gusto pop un po’ naïf.

All’interno dello spazio espositivo un’installazione temporanea incentrata sul nuovo progetto del marchio verrà presentata al pubblico e ai professionisti del settore nella serata del 18 aprile. Un’in- solita raccolta di arredi che rende omaggio alle eccellenze italiane e non del settore automotive tra grafismi audaci ed elementi che giungono dal mondo delle officine.

Disponibile in due versioni: mobile bar e credenza, la collezione Officina è caratterizzata da una struttura essenziale esaltata dalla finitura Mimetica – declinata in vivaci contrasti cromatici tra il blu, l’arancio, il rosso e il nero – e da dettagli funzionali quali maniglie e gambe che traggono ispi- razione rispettivamente dai manubri delle morse e dai cavalletti da lavoro.

Pedane dal gusto industrial realizzate da strutture metalliche a rete accolgono i nuovi pezzi del brand, accompagnati per l’occasione da un motociclo customizzato che contribuisce a stabilire il mood officina.

Una stanza segreta accoglie invece Novegro, arredo in stile classico con base a cavalletto che ac- compagna un tavolo sempre in finitura Mimetica, due pouf e una seduta sagomata. L’atmosfera è rischiarata dal lampadario Pois caratterizzato da una struttura in apparenza semplice composta da quattro semicerchi disposti a diverse altezze sullo stesso asse, ognuno dei quali culmina in due lam- padine a sfera.

social_email social_facebook social_instagram social_youtube